Dunque la narrazione della casa di vetro era un’ipocrisia: tanto è vero che chi la raccontava, e la usava per legittimare sé e delegittimare chi era un problema, aveva goduto di privilegi retributivi non previsti dal regolamento (che anche se fosse ststao solo indicativo aveva comunque indicato tutt’altre cose da quelle che venivano fatte) e…

Dopo aver indicato nel prologo la “trasparenza unidirezionale” come il trucco alla base della narrazione sulla Cisl come “casa di vetro”, e dopo aver ricostruito nella prima puntata gli antefatti che portano all’inaugurazione della segrteria Furlan come esito di ricatti e atti antidemocratici a partire dal commissariamento della Fai, Comma 22 passa a raccontare “l’imprevisto”…

Aprima una parentesi nella pubblicazione della storia della Cisl ripercorsa da Comma 22 per pubblicare una lettera di Augusto Cianfoni che ci sembra giusto condividere con i nostri lettori. Per solidarietà con la famiglia dela lpersona di cui si parla e un po’ anche come testimonianza di case era la Fai. Cari amici del 9…

Dopo il prologo sulla “trasparenza unidirezionale della casa di vetro”, cominciamo a pubblicare la ricostruzione della storia degli ultimi anni della Cisl nella lettura di Comma 22. Buona lettura della prima puntata, che ricostruisce gli antefatti dal congresso del 2013 al siluramento di Bonanni con quasi due anni di anticipo ed al commissariamento della Fai…

Siamo contenti di annunciare la prossima pubblicazione a puntate del contributo di “Comma 22” dal titolo “La casa di vetro, il grande bluff” che ripercorre quello che è successo negli ultimi anni in Via Po 21 e dintorni. Una ricostruzione di quasi un decennio per andare al di là delle narrazioni di comodo e per…

Romolo Piscioneri, cugino di Cosimo, è stato eletto segretario generale della Cisl di Reggio Calabria; in segreteria con lui c’è Nausica Sbarra, sorella di Gigi. Hanno officiato l’elezione il segretario generale della Cisl di Calabria, Tonino Russo, suocero di Michele Sapia, e Daniela Fumarola che non è imparentata direttamente con nessuno ma che ha costruito…

Per ragioni pratiche legate alla gestione del sito, abbiamo momentaneamente disattivato la possibilità di intervenire liberamente nello spazio dei commenti. Naturalmente contiamo di tornare presto ad aprire questo spazio di libertà di parola a tutti. il9marzo.it

Il presidente del consiglio, la signora Giorgia Meloni, nella replica al Senato prima del voto di fiducia il 26 ottobre scorso ha preso posizione sulla questione del salario minimo legale. Siccome in Italia, ha detto, ci sono i contratti collettivi il cui campo di applicazione copre la grande maggioranza dei lavoratori dipendenti, il salario minimo…

Secondo la procura di Milano, che indaga sulla base dell’esposto di Giuseppe Foti, è una truffa far assumere fittiziamente dipendenti del sindacato da un’azienda compiacente per farseli distaccare, pagando così il solo stipendio netto e lasciando all’Inps la copertura figurativa dei contributi. Ed a noi, in attesa di cosa deciderà prima o poi la magistratura giudicante…