La vita del fondatore non è così facile e gloriosa come poi appare dai racconti a posteriori dagli storici (soprattutto quando si mettono a fare gli agiografi). Oggi che la frase “la Cisl di Pastore e Romani” è diventata quasi un luogo comune, non ci si rende conto di che fatica abbia dovuto fare Giulio…

La Cisl-Probiviri ha scritto che la Fai è stata commissariata non per reazione al libero voto del suo congresso che ha respinto l’ipotesi di scioglimento, ma perché quel voto avrebbe determinato una situazione di divisione dell’organizzazione (e dove sarebbe questa gran differenza?). Eppure, guardando all’anagrafe, alcuni di loro si dovrebbero ricordare del congresso della Cisl…

“Anche se la percentuale bulgara m’imbarazza un po’, vi sono molto grato”. Era il 19 maggio del 1989, e Bettino Craxi, da tredici anni segretario incontrastato del Psi, ringraziava così dopo essere stato appena rieletto dal 45/o congresso del suo partito con 995 voti su 1.077 votanti (“all’unanimità!”, direbbero i nostri amici della Cisl del…

Il 9 marzo è la data di un processo più importante del nostro ricorso (ma tutti i giudizi, in un certo senso, sono egualmente importanti, perché comunque c’è di mezzo l’ideale della giustizia); il 9 marzo 1841 la Corte Suprema degli Stati Uniti riconobbe il diritto alla libertà degli schiavi neri della nave Amistad, che…

A chi chiedeva un giudizio sulla legittimità del comissariamento della Fai, la Cisl-Probiviri ha risposto, dopo un paio di mesi di riflessione, di non poter giudicare, perché il commissariamento sarebbe “atto eminentemente politico-organizzativo”, sul quale loro danno una ratifica di legittimità (mai negata a memoria d’uomo e fors’anche di elefante) entro qundici giorni, e poi…

“Gli accorpamenti delle categorie li dobbiamo fare!” scandisce, facendo sentire bene le erre ed alzando appena un po’ il livello dei decibel il segretario generale della Cisl. Un po’ per una questione (non chiarissima) di risorse, un po’ perché altrimenti lei ci perde la faccia (non lo dice, ma ci vuol poco a capirlo). Finché…

Un amico ci manda dalla periferia della Fai quattro punti per una discussione sullo stato della Federazione che ci permettiamo di riassumere così: a) Il commissario si comporta da segretario generale senza averne titolo; b) la gestione della federazione è priva di sostanza, con conseguente perdita di ruolo politico e contrattuale; c) la mancanza di confronto…

A Pasqua siamo tutti più buoni (per la verità lo si dice più per Natale, ma va bene anche così). Per questo, accogliendo cortesi  sollecitazioni, smettiamo di prendercela con i nostri amici segretari regionali della Fai (con i quali durante la Quaresima abbiamo forse un po’ esagerato con le geremiadi). E passeremo a parlare di…

Il 31 ottobre è stata commissariata la Fai. Il comitato esecutivo della Cisl ha dato un anno di tempo al commissario per convocare il congresso e garantire la ricostituzione degli organi. Sono passati più di cinque mesi, e di congresso non si parla. Eppure ogni divisione è superata. Tanto è vero che i segretari regionali…

In un post precedente ci chiedevamo se Andrea Zanin, nuovo segretario regionale della Fai nel Veneto, fosse stato eletto all’unanimità (comunque “alla presenza” del commissario). Leggendo il sito della Cisl del Veneto abbiamo trovato la risposta: l’amico Zanin ha avuto un consenso enorme: 35 voti su 36 votanti. Bel colpo! E complimenti sinceri a Zanin…