Chi volesse capire perché il commissariamento ed il commissario della Fai non ci piacciono, può farsene un’idea leggendo sul sito della Federazione la notizia sul “corso nazionale di formazione per giovani sindacalisti” che si è svolto dal 22 al 24 luglio presso il centro studi di Firenze, “organizzato dalla Federazione in collaborazione con la Fondazione…

L’onda lunga sollevata dall’anonimo che ha preceduto le dimissioni di Raffaele Bonanni parlando della sua pensione non sembra destinata ad esaurirsi in fretta. Forse, al di là delle intenzioni degli stessi mittenti. Ormai si è aperto un dibattito su quanto si guadagna a fare il sindacalista (noi parliamo della Cisl, ma senza escludere che altri,…

Ci sono voluti solo tre giorni alla segreteria confederale per prendere carta e penna e scrivere l’impugnazione del lodo dei probiviri del Veneto che hanno richiamato il pensionato Scandola per il suo comportamente “villano” con la signora Furlan Annamaria, di professione segretario generale della Cisl. Altro che richiamino, scrivono i nostri, qua ci vuole ben…

“Noi la riforma del sindacato la facciamo già”; è perentorio ed assertivo, come si conviene ad un sindacalista 2.0 e bravo comunicatore, il tono con cui il segretario generale della Fim risponde all’intervistatore di Italia Oggi; il quale gli ha appena chiesto se sarà lui a guidare la federazione della Cisl che dovrà mettere assieme…

Il sito della Fai mette “in primo piano”  che nelle elezioni per il rinnovo delle Rsu al consorzio Casalasco del pomodoro di Fontanellato, in provincia di Parma, “la Fai Cisl ha vinto con 82 voti rispetto ai 64 della Flai Cgil ed ai 38 della Uila Uil aggiudicandosi 3 delegati sui 6 complessivi”. Ottimo risultato,…

Non ci si rivolge così ad una signora! E’ questa, più o meno, la conclusione del procedimento di fronte ai probiviri della Cisl del Veneto promosso dalla segreteria confederale contro il pensionato Scandola. Un procedimento che ha portato ad un richiamo scritto per lui, che ha riconosciuto ed ammesso (come riportano le motivazioni) di essere…

“Facciamo come la Germania”. Prima o poi lo dicono un po’ tutti: riforme alla tedesca, contratti alla tedesca, partecipazione alla tedesca … ma pochi lo fanno. Fra questi pochi c’è il nostro commissario. Che oggi chiameremo quindi “Der Kommissar”. Intervistato da una tv locale in occasione della sua partecipazione al consiglio generale della Fai di…

Un nuovo modello contrattuale, le regole sulla rappresentanza, detassare gli accordi di produttività. Sono le cose di cui si parla fra i sindacati e con la Confindustria propio in queste ore. Eppure si tratta di cose già sentite. Si potrebbe anzi dire che un’intera generazione di sindacalisti, quella entrata in servizio all’inizio degli anni ’90,…

Terza puntata: il “civile metodo” Potete crederci o non crederci, ma Anna Maria Furlan è il nostro segretario generale della Cisl preferito. Un po’ perché è l’unico, un po’ perché altre soluzioni sarebbero decisamente peggiori (a proposito, girano voci sulla prossima elezione di un segretario generale aggiunto; preferiremmo di no, visto che di solito se…

La Cisl fu fondata il 30 aprile 1950 al teatro Adriano di Roma, attraverso la fusione di tre precedenti organizzazioni sindacali (Lcgil, Ufail e Fil) che si sciolsero contestualmente alla nascita del nuovo soggetto (e non prima, come Via Po 21 voleva a tutti costi che facessero Fai e Filca, fino a commissariare la Fai…