Avanti col comitato Articolo2

Dopo aver realizzato, a dispetto di chi ha cercato di impedirlo, l’incontro bolognese per presentare il libro “Prender parola. Il metodo Scandola”, e mentre stiamo preparando altre iniziative, assieme agli amici di “sindacalmente.org” per sviluppare e rilanciare “il metodo del prender parola“, continuiamo il nostro impegno anche a sostegno di chi ha deciso di intraprendere la via della ricerca della giustizia nelle aule di tribunale. Una via, che anche noi abbiamo scelto a suo tempo, che è difficile perché i giudici sono poco propensi ad applicare il diritto alle questioni sindacali, ed è costosa. Ma è anche una via necessaria perché, come la goccia che scava la pietra, le questioni sindacali possano tornare, prima o poi, alla certezza del diritto chiudendo un periodo sotto il segno dell’abuso di potere.

Per questo abbiamo aderito alla costituzione del comitato Articolo2, che fin dal nome si richiama allo statuto della Cisl, in particolare all’articolo che indica i valori e le finalità ideali dell’organizzazione. Qui trovate una scheda con la sintesi dello statuto.

Ricordiamo che i contributi possono essere versati attraverso l’Iban IT39D0200802480000105026013 . Il conto è intestato a “Maurizio Ori per il comitato Articolo 2″. L’indirizzo di posta elettronica del comitato è articolodue2@gmail.com

 

 

 

Condividi il Post

5 Commenti - Scrivi un commento

  1. Buongiorno, la riflessione più diffusa fra i lavoratori ed iscritti, molti dei quali si dichiarano prigionieri politici dell’attuale gruppo dirigente della CISL è di fare un passo avanti e organizzare il dissenso dandosi una struttura organizzata sul territorio uscendo da questa fase di anonimato.

    Reply
  2. Finalmente atti concreti.
    Invito tutti lettori di questo sito ad esprimersi, attraverso il commento, per far capire agli attuali segretari pro tempore che siamo più numerosi di quello che pensano.

    Reply
  3. Siccome della gloriosa Cisl resteranno solo le macerie propongo di considerare l’ipotesi di fondare la libera Cisl è così non solo avremo modo di dimostrare quanti siamo ma anche di levargli l’acqua in cui sguazzano certi farabutti disonesti !

    Reply

Commenti